Esperto di Semalt: commenti spam WordPress - 5 tecniche semplici da affrontare

Se anche il tuo sito o blog WordPress riceve commenti spam, dovresti imparare e adattare queste tecniche stabilite da Jack Miller, uno dei principali specialisti di Semalt Digital Services.

1. Elimina manualmente i commenti spam:

È importante tenere d'occhio i tuoi commenti e da dove provengono. L'uso di Akismet o altri plugin simili può ottenere molti vantaggi, ma non esiste alternativa alla cancellazione manuale. Dovresti controllare ed eliminare frequentemente i commenti che sembrano illegali o contengono alcune parole chiave o backlink sospetti. Assicurati di aver svuotato il cestino una volta che i commenti dannosi sono stati eliminati dal tuo blog.

2. Conservare i commenti per moderazione:

Spetta a voi quanto tempo è necessario per controllare, approvare o rifiutare i commenti. Nel frattempo, puoi tenerli con moderazione e non permettere a nessuno di pubblicare direttamente i commenti sui post del tuo blog. Preferirei trattenere i commenti per un po 'che usare Akismet. Controllo ogni commento e mi assicuro che non sia stato creato da uno spammer o bot. I commenti che contengono collegamenti dannosi, parole chiave o discussioni non pertinenti non devono essere approvati, ma eliminati dal tuo sito Web. In parole semplici, possiamo dire che dovresti mettere il segno di spunta sui commenti quando ti fidi di qualsiasi lettore e lasciargli pubblicare i suoi commenti direttamente e senza alcuna moderazione.

3. Modifica il file .htaccess per impedire i commenti spam di WordPress:

Il tuo file .htaccess ti aiuterà a rafforzare la sicurezza del blog di WordPress in una misura. Le linee brevi di codici sono molto migliori delle linee lunghe e ridurranno il numero di commenti spam. Dopo aver effettuato l'accesso al file .htaccess nel tuo account WordPress, dovresti negare i bot con il seguente codice:

# Proteggi da spam e bot

RewriteEngine On

RewriteCond% {REQUEST_METHOD} POST

RewriteCond% {REQUEST_URI} .wp-commenti-post \ .php *

RewriteCond% {HTTP_REFERER}! .Yourwebsite.com. * [OR]

RewriteCond% {HTTP_USER_AGENT} ^ $

RewriteRule (. *) ^ Http: //% {REMOTE_ADDR} / $ [R = 301, L]

Bot e ragni sono i parassiti più irritanti, quindi prevenirli con questo codice è molto semplice ed efficace.

4. Vietare gli indirizzi IP degli spammer:

Quando una persona commenta il tuo blog, il suo indirizzo IP viene registrato sul tuo account WordPress. Dovresti controllare tutti gli indirizzi IP in modo casuale e bloccare gli IP che sembrano sospetti e strani. Puoi bloccare quanti più indirizzi IP possibile o utilizzare un plugin WordPress per bloccare permanentemente tutti gli IP sospetti. In alternativa, è possibile aggiungere questo codice al file .htaccess di root per bloccare gli indirizzi IP sospetti.

# blocco ip

l'ordine consente, nega

negare da 192.168.44.211

negare dal 224.39.163.11

negare dal 172.16.7.91

5. Installa il plug-in anti-spam:

Esistono centinaia di migliaia di plug-in che è possibile utilizzare per eliminare i commenti spam. Come ti ho detto che non ho usato Akismet, ma una volta avevo provato Quiz. Questo plugin è presente nella directory dei plugin di Wordpress e può essere installato gratuitamente. Questo plugin aiuta a prevenire lo spam di WordPress e i commenti dei troll chiedendo al commentatore di rispondere a un paio di domande.

mass gmail